L’ATTESA RIPAGA

Dobbiamo vivere il gelido inverno,

per poter apprezzare la primavera.

E il bosco deve essere freddo e silenzioso,

prima che il pettirosso inizi a cantare.

I fiori devono giacere sepolti nell’oscurità,

per poi germogliare e fiorire.

E il sole più dolce e caldo,

compare dopo il temporale e le tenebre.

Autore sconosciuto

Pubblicato da

Ex-giocatrice di calcio, appassionata di Napoli e del Napoli. Amo scrivere 🖋

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...