LACREME ‘E CUCCUDRILLE

Stordita e angosciata per la guerra che si combattendo sul territorio ucraino, ripropongo questa poesia scritta da mio padre. Tristemente attuale. ‘O munno: globo ‘e malvagità, casa ‘e Caino, marciappiere dint’’all’immensità addo’ frate e frate se stracciano ‘e ccarne, addò, pe’ ll’oro o p’ ‘e sense, ‘a Morte – rossa ‘e sanghe, o grigia ‘e […]

Continua a leggere