MALINCONICO ABBRILE

Comme so’ triste

sti ghiurnate senza sole.

Comme so’ fredde

sti serate senz’ ‘e te!

Chiove… Chest’acqua

fa murì tutt’ ‘e vviole…

e se ne more

na speranza mpiett’a mme.

M’aggio sunnato

nu ciardino chino ‘e rose.

Me so’ scetato…

‘e spine so’ rimaste a mme.

Vicino a ‘e llastre

da fenesta, fredde e nfose,

scrivo nu nomme

e se cancella… ‘o tuoio, Carmè!

Comme so’triste

sti ghiurnate senza sole.

Comme so’ fredde

sti serate senz’ ‘e te!

Giuseppe Carullo

Pubblicato da

Ex-giocatrice di calcio, appassionata di Napoli e del Napoli. Amo scrivere 🖋

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...