Paradiso e inferno

La gente vive, ha il suo momento, i suoi baci, le risate, gli abbracci, le sue parole dolci, le sue gioie e i suoi dolori, ogni vita è un universo che poi crolla su se stesso e non lascia niente dietro di sé se non pochi oggetti resi preziosi e attraenti dalla scomparsa del proprietario, […]

Continua a leggere

Indomabile e indomata

È fatale che io debba vivere così, sempre in agitazione, in un’irrequietezza indescrivibile, assetata di desiderio, di mille desideri l’uno più strano ed alto dell’altro, dilaniata dall’amore, torturata dall’arte, pazza sognatrice che reco il cuore palpitante tra la folla impassibile, e cerco come per fatalità, in nuove cosetormenti nuovi, e vivo nel disordine, lavoro con […]

Continua a leggere

Mai perdere la speranza di essere migliore

Il vero guerriero sa che perdere una battaglia migliora la sua abilità nel tenere la spada. La prossima volta saprà combattere più abilmente. Ogni guerriero della luce ha avuto paura di affrontare un combattimento.Ogni guerriero della luce ha tradito e mentito in passato.Ogni guerriero della luce ha imboccato un cammino che non era il suo.Ogni […]

Continua a leggere

Memorie da una casa di morti

Le catene caddero. Io le sollevai… Volevo tenerle in mano, guardarle per l’ultima volta. Ora mi meravigliavo pensando che un momento prima stringevano le mie gambe.“Su! Dio vi accompagni, Dio vi accompagni.!”, dissero i forzati con le loro voci ruvide, affannose, ma che avevano un accento di soddisfazione.Si, Dio ci accompagni! La libertà, una vita […]

Continua a leggere

SENZA PIETRE NON C’È ARCO

Ieri sera, mentre aspettavo l’ascensore, guardando le colonne del mio palazzo mi è tornato in mente questo passaggio delle “Città invisibili” di Italo Calvino. È il caso di ripassare la lezione. Marco Polo descrive un ponte, pietra per pietra.– Ma qual è la pietra che sostiene il ponte? – chiede Kublai Kan.– Il ponte non […]

Continua a leggere