ME PARE AJERE

Só passate nove anne,
ma a me me pare ajere
quanno comme a tutte ‘e dummeneche bussaste ‘a porta d”a casa ‘e mammà.
Só passate nove anne,
ma a me me pare ajere
quanno sott’all’arco d”a porta mammà te salutaie e danneto nu bacio te dicette
(comme sempe te diceva):
“Statte accort. Arracumannate a Maronna. “
Só passate nove anne,
ma a me me pare ajere
quanno tu lle rispunniste e comme sempe lle prumettive: “nun te preoccupà mammà. Ce sentimme dimane.”

… Maledetto dimane ca nun te facette mantené ‘a prumessa…

Só passate nove anne, ma a me me pare ajere.

Pubblicato da

Ex-giocatrice di calcio, appassionata di Napoli e del Napoli. Amo scrivere 🖋

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...