Mary and me – 4. Monte Pio

Aveva debiti, beveva e picchiava, eppure era un genio. Napoli era un nascondiglio, l’ultima spiaggia, eppure lo accolse e lo rese grande, lo attese nei vicoli bui e nelle facce del popolo.      I suoi occhi vedevano e riproducevano corpi emersi dalla luce figure che l’hanno reso immortale parlando ancora di lui a […]

Mary and me – 4. Monte Pio

Pubblicato da

Ex-giocatrice di calcio, appassionata di Napoli e del Napoli. Amo scrivere 🖋

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...