Mary and me – 3. Eduardo

Il signor Eduardo inforca le lenti la fronte aggrottata, lo sguardo sereno, le righe si susseguono fitte – graffiti irriconoscibili per i comuni mortali. Ma gli occhi azzurri del signor Eduardo decodificano l’indecifrabile nelle macchie blu di quello sguardo e la scrittura antica diventa come note scritte su un pentagramma – lineare e cristallina. Musica […]

Continua a leggere

Per una lira

Dei bei tempi andati rimpiango, oltre ai capelli lisci, la mia prima chitarra, la Eko ranger che regalai a un ragazzo di cui mi ero invaghita.Me la chiese la sera stessa che mi bació per la prima volta e io risposi senza pensarci due volte di sì, che gliela donavo volentieri,convinta che davvero volesse imparare […]

Continua a leggere