Il basilico raccolto all’alba

Il suo sguardo mi oltrepassò l’anima come un treno diretto alla sua destinazione e un amante appassionato che non ha pretese.Pareva quasi volesse ferirmi, affinché capissi ciò che stava provando.Quell’uomo era riuscito a denudare gli angoli più bui della mia anima, portandomi all’estremo piacere della carne e facendomi sentire completamente sua.Non lo avrei mai dimenticato. […]

Continua a leggere

Scrivere

“Se si sapesse qualcosa di quello che si scriverà, prima di farlo, prima di scrivere, non si scriverebbe mai. Sarebbe inutile.”  “Credo che la persona che scrive non abbia nessuna idea di libro, ha le mani vuote, la testa vuota e conosce dell’avventura del libro soltanto la scrittura asciutta e nuda, senza futuro, senza eco, […]

Continua a leggere

La dichiarazione d’amore

Tuo nonno era quell’amore che lo riconosci dal primo istante, che ti entra dentro, nei polmoni. L’amore che respiri forte la prima volta che ti appare e il suo profumo ti accompagna tutto il giorno. Tutta la vita.

Continua a leggere

LA FINE DEL MONDO E IL PAESE DELLE MERAVIGLIE di Haruki Murakami

(…) Eppure, se avessi potuto ricominciare da capo, ero sicuro che avrei rifatto le stesse identiche cose. Perché quello ero io: quella vita in cui continuavo a perdere tutto. Non avrei potuto fare altro che diventare me stesso, nient’altro che me stesso, con tutte le persone che mi avrebbero lasciato, o che io avrei lasciato, […]

Continua a leggere